Cercando lavoro si incappa in certi annunci che ti fanno venir voglia di sputare in faccia all’idea di adattarsi al nuovo mercato del lavoro e votare marxista-leninista alle prossime elezioni. Sarà che ieri sera ho rivisto The Navigators di Ken Loach.

Forse l’annuncio più sfacciato che abbia letto ultimamente è quello di una galleria d’arte sulla coolissima Heidestrasse. Cercano qualcuno che li aiuti a smontare la mostra attuale. Nell’annuncio dicono che purtroppo non ti pagheranno ma, se lavorerai bene, forse in futuro ti chiameranno per lavori più creativi, tipo montare una mostra. Aggiungono che a chi farà il turno serale verranno offerte birra e patatine. E chiudono l’annuncio con questa dichiarazione che mi ha dato il brivido definitivo: “A chi ha cancellato questo annuncio: gli stage non pagati sono un elemento fondamentale dello sviluppo culturale di questa città! Non cancellate questo annuncio!"

E chiedono pure che gli si spedisca un curriculum.

Ale

Annunci