Questa mattina su Deutschlandfunk ascolto un reportage sulla ricostruzione de L’Aquila e dintorni: promesse del “Regierungschef Silvio Berlusconi” vs realtà dei fatti. E “l’ospedale distrutto, inaugurato appena dieci anni fa, fu costruito talmente male che la procura della repubblica ha aperto un’inchiesta…”.
Oh, di prima mattina…
“Più tardi, nella rubrica Giorno per giorno: Orrori dimenticati indagini sistematiche nell’Europa dell’est alla ricerca delle fosse comuni naziste. Un italiano non può essere nero – il calciatore Mario Balotelli e il razzismo quotidiano nel paese del papa…”.
Uh…
Già non mi stava angosciando abbastanza la lettura di Storia d’Italia dal dopoguerra a oggi

Ale

Annunci