Mi è stato fatto notare che l’espressione "lercia fregna" usata nel precedente post può suonare un po’ misogina. Se è per quello, anche "froci milanesi" è un tantino omofoba.

Per cattivarmi la benevolenza di donne e rottinculi vi segnalo quindi:

1) Il Pussy Poem della grande M’Vyonne Payne;
2) Questo video del cantante cecoslovacco Viktor Sodoma, segnalato dal mio amico JB.

VAG RULES!
FAGS DO, TOO!

Ale