Screenshot dalla pagina Facebook di Fedez, 22/10/14

Screenshot dalla pagina Facebook di Fedez, 22/10/14

La mia lista di eroi della patria si infoltisce. Dopo lo studente lombardo che ha sbeffeggiato le Sentinelle Tra i Piedi di Bergamo vestito da nazista postmoderno, ora Fedez, che difende una sua fan da questo meschino attacco di Gasparri. Un politico che invita pubblicamente una minorenne a dimagrire mi sembra di una bassezza e di uno schifo civile indicibili. Questo è vicepresidente del Senato! E dà della cicciona a una ragazzina via Twitter.

Fedez, non ti conosco, ma anche tu ti sei guadagnato un soggiorno omaggio a casa mia a Berlino.

Annunci